Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Textil-Siegel: Quali abiti sono resi davvero onesti?

Shopping con la coscienza pulita? Non così facile! Abbiamo esaminato da vicino i sigilli tessili più comuni.
Foto: Getty Images

Il sigillo tessile più comune nel controllo

Dopo lo scandalo di Primark, la domanda rimane: come e dove posso comprare abbigliamento di qualità? Le guarnizioni tessili dovrebbero aiutare. Ma oggi ci sono oltre 100 di tali standard di sostenibilità. Ti diciamo quali sono davvero utili.

Di volta in volta le notizie dall'industria tessile ci sconvolgono - se il crollo di una fabbrica in Bangladesh circa un anno fa o la ricerca di un grido di aiuto sulle istruzioni di lavaggio di un abito Primark . L'industria della moda è sotto pressione per affidarsi a capi di abbigliamento prodotti in modo sostenibile.

Ma quando la moda è effettivamente sostenibile?

La moda è sostenibile se fa bene alle persone e fa bene all'ambiente. Ciò significa che dovrebbe essere prodotto in condizioni socialmente accettabili, eque e prodotto in modo ecologico. Idealmente entrambi! Il biologico da solo non è necessariamente giusto. Il vantaggio? Chi indossa una moda sostenibile può essere sicuro di non indossare un laboratorio chimico sulla pelle e che le persone sono state premiate per il loro lavoro di conseguenza. Naturalmente, anche la buona coscienza gioca un ruolo qui.

La domanda di moda ecologica ed equa è in aumento - e con essa il numero di standard di sostenibilità e sigilli di qualità. Mostriamo i sigilli tessili più comuni e spieghiamo cosa significano.

Fiducia dei tessuti (Oeko-Tex Standard 100 e 1000) : l'abbigliamento con tale sigillo segue un esame dei limiti di formaldeide e coloranti tossici. Pertanto, sono esclusi gli additivi che provocano allergie. La fiducia dei tessili secondo Oeko-Tex Standard 100 non tiene conto della coltivazione delle fibre o delle condizioni di produzione - e quindi non è in realtà un "bio-sigillo". Oeko-Tex Standard 1000 controlla anche i criteri sociali. Entrambi i sigilli sono validi solo con il numero di prova!

Global Organic Textile Standard (GOTS) : questo sigillo tessile è valido in tutto il mondo e copre l'intera catena di produzione di un capo. Il sigillo GOTS è disponibile in due gradi: per "grado 1", almeno il 95 percento, per "grado 2" almeno il 70 percento delle fibre deve provenire da agricoltura biologica. GOTS con i suoi alti criteri sociali è credibile, ma finora non serve un mercato di massa. Online c'è una vasta gamma di abbigliamento certificato GOTS.

Fair Wear Foundation : la Fair Wear Foundation in tutto il mondo, come suggerisce il nome, si impegna a condizioni di lavoro eque e dignitose nelle aziende tessili. L'obiettivo è quello di rispettare gli standard minimi dell'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) e le leggi locali. Ciò include: reddito salariale vivente. L'organizzazione esamina l'intera catena di approvvigionamento. I membri includono Acne e Filippa K.

IVN NATURTEXTIL / NATURTEXTIL BEST : Il sigillo IVN (International Association of Natural Textiles) viene assegnato non appena i tessuti sono costituiti da fibre naturali che corrispondono al massimo livello organico. Il cotone deve essere realizzato al 100% in biofibre, sono considerati anche bottoni e cerniere. "IVN certificato NATURTEXTIL BEST" segna anche la compatibilità sociale del capo.

Inserisci la didascalia

Cotton made in Africa : l'iniziativa "Cotton made in Africa" ​​stabilisce criteri sociali, economici ed ecologici. Per assicurarsi che vengano utilizzati pesticidi e cotone geneticamente modificato, Cotton made in Africa forma i piccoli proprietari africani in metodi di coltivazione ecocompatibili che portano a rese più elevate a lungo termine e ovviamente anche più salutari per gli agricoltori.

Conclusione: nessun sigillo tessile copre tutti gli standard contemporaneamente per coprire gli aspetti sociali ed ecologici, quindi dovrebbe essere combinato con diversi sigilli tessili . La combinazione di Fair Wear Foundation, GOTS, NATURTEXTIL certificata IVN e cotone certificato Fair Trade sarebbe un'opzione possibile.

Top